MandorlaEdizioni

Sesto Ciclo Lunare 2024

Giovedì 6 Giugno

Luna Nuova in Toro

Sabato 22 Giugno

Luna Piena in Sagittario

Sesto Ciclo Lunare 2024
Ottavo Ciclo Anno Lunare

Terra Fuoco

Io Assaporo

Osserva bellezza
intorno
e dentro te

Piacere

In questo Ciclo Lunare:

20 Giugno, Litha Solstizio d’Estate

24 Giugno S. Giovanni Battista

In questo Ciclo Lunare arriveremo alla Porta di Litha, Solstizio d’Estate. E’ un tempo di Celebrazione della Luce e del Fuoco, simboli di Vita, Energia e Crescita. È un momento per onorare la generosità della Natura e il calore del Sole, riflettendo sulla ciclicità della Vita e sulla continua danza tra Luce e Ombra. Litha ci invita a connetterci profondamente con l’Energia Solare, a riconoscere la Forza della Luce dentro di noi e a celebrare la pienezza della Vita.

I transiti lunari ci ricordano l’importanza della determinazione e della focalizzazione dei nostri intenti. Ci richiamano a quella Forza Interiore che ci spinge a continuare, a persistere, anche quando i risultati non sono immediati, mantenendo la nostra attenzione sul presente e sui passi concreti che dobbiamo compiere per avvicinarci ai nostri sogni. I transiti lunari ci invitano a rimanere centrati, a non disperdere le nostre Energie in direzioni contrastanti e ad avere una visione chiara del nostro percorso e delle azioni necessarie per raggiungere i nostri scopi.

Le Energie della Luna Nuova

Toro – Energia di Terra

La Terra del Toro ci narra di fecondità, vita e bellezza. In questo periodo, la danza della Vita si manifesta in tutto il suo splendore, ricordandoci il Potere di creare la nostra realtà e dare forma e concretezza al nostro quotidiano. Questa Luna Nuova ci dona resistenza, pazienza e determinazione, qualità essenziali per mantenere la rotta nonostante le sfide e le distrazioni affinché i nostri progetti possano prendere forma e solidità attraverso le Energie della Terra.

Le Energie della Luna Piena

Sagittario – Energia di Fuoco

Il Fuoco puro del Sagittario evoca il Sole al culmine della sua potenza, come una freccia scoccata verso l’alto. Questo segno ci ricorda il movimento di uscita dal Centro verso l’esterno, con una meta individuata, focalizzata e chiaramente definita. È un’energia dinamica che ci spinge a muoverci, sottolineando che rimanere fermi in posizioni statiche non porta alcuna evoluzione.

Il Sagittario è associato al domicilio diurno di Giove, che parla di fiducia e ottimismo. Questa combinazione ci incoraggia a credere in noi stessi e nel nostro potenziale, trasformando ogni sogno in realtà attraverso l’azione determinata e il movimento continuo. Questo Fuoco ardente ci guida a perseguire i nostri obiettivi con vigore e chiarezza, sempre mirando più in alto.

Litha, Solstizio d’Estate

Litha, il Solstizio d’Estate, la Porta degli Uomini. In questi giorni, il Sole raggiunge il suo massimo splendore e potere, irradiando la Terra con una luce intensa e vitale. Questo è il momento in cui il giorno è più lungo e la notte più breve. Da questo punto in poi, il potere del Sole comincia a diminuire, cedendo gradualmente il passo alla notte, che inizia il suo cammino di espansione fino al Solstizio d’Inverno.

Durante Litha, il seme di Luce viene posto a dimora dal Sole, che si prepara per il suo declino nella parte discendente dell’anno. La Terra, sotto l’influenza di questa Energia Solare al massimo della sua potenza, viene fecondata e preparata per custodire la Luce fino al Solstizio d’Inverno. È in quel momento che il Sole rinascerà come Sole Bambino, riprendendo il Ciclo eterno di Morte e Rinascita.

San Giovanni Battista. Custode della Porta della Notte

In molte tradizioni, la notte precedente al giorno di San Giovanni (24 Giugno) è considerata una notte magica, spesso chiamata la Notte delle Streghe. È un momento in cui le energie dell’Universo diventano particolarmente potenti, offrendo un’opportunità unica per connettersi con il Mondo Spirituale e attingere a Forze Arcane.

In questo periodo dell’anno, le erbe aromatiche raggiungono il loro massimo potere balsamico. Un’antica usanza prevede la raccolta di queste erbe tra il giorno del Solstizio d’Estate e il giorno di San Giovanni, per creare mazzetti da appendere in casa, seccare per fumigazioni purificanti, o preparare acque energeticamente equilibranti. Possono anche essere mescolate al sale per ottenere un sale aromatico che racchiuda la Magia di questo tempo speciale.

Le erbe solstiziali sono particolarmente potenti in questo periodo. Le più utilizzate sono Ruta, Verbena, Salvia, Lavanda, Timo, Maggiorana, Artemisia e Iperico, noto anche come Erba di San Giovanni. Ogni pianta possiede proprietà uniche: la Ruta è conosciuta per la sua protezione, la Verbena per la purificazione, la Salvia per la saggezza, la Lavanda per la calma, il Timo per la forza, la Maggiorana per l’amore, l’Artemisia per i sogni e l’Iperico per la guarigione.

Raccogliere e utilizzare queste erbe durante questo periodo non è solo una tradizione, ma un modo per connettersi con la Natura e le sue Energie Cicliche. È un atto che ci ricorda la nostra interconnessione con il mondo naturale e la saggezza ancestrale che possiamo ancora toccare e usare nella nostra vita quotidiana. Questi rituali ci offrono la possibilità di purificare, proteggere e infondere i nostri spazi con Energia Positiva e bilanciata, avvolgendoci in una Magia antica ed eterna.

Illustrazioni di

I transiti della Luna riportati sono quelli reali nelle Costellazioni Zodiacali e sono ricavati da un confronto fra le tabelle dei transiti siderali del sito www.astroseek.com e il programma astronomico Stellarium e si riferiscono alle ore 00,00 del giorno, a parte nei giorni di quarto di Luna (Nuova, Primo Quarto, Piena, Ultimo Quarto) in cui fanno riferimento all’orario della Luna stessa.

Potrebbe interessarti anche...

Tutte le nostre pubblicazioni sono stampate su carta 100% riciclata.

Le carte sono stampate su carta 100% ecologica.