MandorlaEdizioni

Ottavo Ciclo Lunare 2020

Lunedì 20 Luglio

Luna Nuova  in Cancro

Lunedì 3 Agosto

Luna Piena in  Capricorno

Ottavo Ciclo Lunare 2020
Nono Ciclo Anno Lunare

Acqua Terra

Lunedì 20 Luglio

Luna Nuova in Cancro

Lunedì 3 Agosto

Luna Piena in Capricorno

Ottavo Ciclo Lunare 2020
Nono Ciclo Anno Lunare

Acqua Terra

Luna di Stelle

In questo Ciclo Lunare

22 Luglio, Maria Maddalena

25 Luglio, Giorno Fuori dal Tempo

1° agosto, Lammas, Abbondanza

10 Agosto, La Notte delle Stelle

15 Agosto, Festa della Regina Assunzione

Ciclo Lunare porta di passaggio accompagnata dalla Luce delle Stelle Cadenti, ferro siderale che, irradiando l’atmosfera terrestre sostiene questo inizio di cammino verso il buio, il profondo, l’intimo…

Le Energie della Luna Nuova

Cancro – Energia di Acqua

Le emozioni governano questa Luna Nuova.

Quali reali emozioni si celano dietro a corazze, maschere, logiche e schemi (più o meno consci) di autoprotezione?

Le onde calme e delicate in superficie spesso celano nel profondo irruenti ed impetuosi tumulti, controllati e misurati, contenuti e confinati nei limiti del gestibile…

Il lasciare loro la parola, lo spazio di espressione può sì accorciare il respiro, dare senso di vulnerabilità, mettere in contatto con spazi poco comodi, anzi proprio seccanti e disagevoli, ma … non considerarle o confinarle le rende realmente innocue? 

Le Energie della Luna Piena

Capricorno – Energia di Terra

L’Energia radicante di questa Luna Piena dona stabilità ai movimenti, esterni o interni che siano, affinché ci possa essere consapevolezza nell’azione e nella centratura da ricercare con ferma determinazione.

25 Luglio – Giorno Fuori dal Tempo

Il Giorno Fuori dal Tempo viene celebrato in tutto il mondo dal 1992. Il 25 Luglio, data gregoriana corrispondente al Giorno Fuori dal Tempo, è il 365° giorno dell’anno nel Calendario delle 13 Lune. Quest’ultimo è uno standard di misura armonico del tempo che divide l’anno solare in 13 mesi di 28 giorni ciascuno, e costituisce pertanto un calendario perpetuo di 52 settimane perfette, che danno un totale di 364 giorni. Il 365° giorno, il Giorno Fuori dal Tempo, non rientra nel computo dei giorni della settimana, o del mese – è un vero e proprio Giorno Fuori dal Tempo, rappresenta il ponte di passaggio tra la fine e l’inizio di un nuovo ciclo del SOLE, cioè di un nuovo anno. Per tale ragione, questa giornata speciale è il momento per cancellare i debiti, perdonare, e festeggiare la vita attraverso l’arte e la cultura.

IL TEMPO NON È DENARO, IL TEMPO È ARTE E NOI SIAMO L’ARTE INCARNATA NEL TEMPO

Si tratta quindi di un tempo di transizione in cui cadono gli schemi, sfumano le vecchie credenze e si affaccia il nuovo, potenzialmente molto positivo se sapremo rispondergli con la coerenza del nostro cuore. Oggi possiamo scegliere il domani che desideriamo vivere, sintonizzandoci sulla frequenza del cuore. Questo giorno speciale, energeticamente uno dei più forti dell’anno, è il momento corretto per lasciare andare vecchie programmazioni non più utili, per coltivare la propria spiritualità o per festeggiare la vita attraverso l’arte e la cultura. In ogni caso, dovrebbe essere celebrato da ogni individuo in maniera “insolita” e genuina, per via delle possibilità energetiche presenti quel giorno.

Fonte: Diario di una ragazza indaco di Michela Marini © COPYRIGHT

Lammas (1° agosto) è la festa che segna il culmine dell’estate e la prima delle tre feste per il raccolto. L’abbondanza è manifestata dai cereali e dalla grande varietà di verdura e frutta che possiamo gustare in questo periodo, godendo dei frutti di ciò che è stato seminato e custodito e ringraziando Madre Terra per l’abbondanza dei suoi doni. Può anche essere tempo di primi bilanci e prime scelte per prepararci al viaggio verso l’intimità invernale.

10 Agosto, La Notte delle Stelle

“Le Perseidi sono uno sciame meteorico che la Terra si trova ad attraversare durante il periodo estivo nel percorrere la sua orbita intorno al Sole. La pioggia meteorica si manifesta dalla fine di luglio fino oltre il 20 agosto e il picco di visibilità è concentrato attorno al 12 agosto, con una media di circa un centinaio di scie luminose osservabili ad occhio nudo ogni ora. Ciò rende questo sciame tra i più rilevanti in termini di osservabilità tra tutti quelli incrociati dal nostro pianeta nel corso della sua rivoluzione intorno al Sole. Il nome di questo sciame meteorico deriva dal fatto che il radiante, ossia il punto dal quale sembrano provenire tutte le scie, è collocato all’interno della costellazione di Perseo. “(Wikipedia)

La pioggia di stelle cadenti che avviene in questo periodo dell’anno, è un evento importante non solo per la bellezza di cui possiamo bearci o per la possibilità per i cuori più romantici di dedicare stelle a pensieri e desideri, ma anche e soprattutto per l’effetto che questa pioggia meteorica ha a livello animico e spirituale… La pioggia di stelle cadenti irradia  tutta l’atmosfera terrestre, tutta la terra di ferro siderale e meteorico che, contrastando le paure, sostiene noi, esseri umani facenti parte di questo grande Tutto Cosmico, a rinnovare ancora una volta lo sguardo del nostro Sè Umano, verso il nostro Sé Spirituale con la fiducia di chi sente con forza che non tutto sul piano orizzontale può essere compreso, poiché ciò che percepiamo solo con i sensi materiali non è tutto ciò che invece è perfettamente chiaro al nostro Sé spirituale e Divino che ci conduce a vivere e a camminare esperienze che sono da vivere, e lo fa senza giudicare queste esperienze come belle/brutte, leggere/faticose… Semplicemente sono esperienze da vivere e che colte non solo nella limitatezza della fatica umana, possono essere esperienze di crescita e di arricchimento. La possibilità di vivere sul piano orizzontale queste esperienze senza lasciarsi cadere nella pesantezza dell’incomprensione è data proprio da questa forza di mantenere uno sguardo verticale fiducioso verso il nostro Sé Spirituale … e questi stormi di luci dal cielo questo sostengono…

Ecco che, possiamo in questo periodo dell’anno camminare verso la parte discendente dell’anno colmi di questa benedizione cosmica dal cielo che riflette la stessa forza che è in noi… e possiamo alzare i nostri occhi al cielo con fiducia mantenendo i piedi ben saldi a terra esercitando la verticalità connessa con Terra e Cielo, Forze Umane e Forze Cosmiche, Corpo e Spirito …

Salvia, dei Cicli dolce saggezza

Pianta associata a Energie di Femminilità, Fertilità proprie del Ciclo Femminile. Portatrice di Armonia e sostegno per lasciare il vecchio per il nuovo.  Saggezza che aiuta a superare le crisi associate ai cambiamenti.

Buon Cammino

Claudia

Potrebbe interessarti anche...

Tutte le nostre pubblicazioni sono stampate su carta 100% riciclata.

Le carte sono stampate su carta 100% ecologica.